Allevamento Bassotti Piemonte, Calcolo Codeline Inps Per Sanzioni, Pubblicare Remix Su Spotify, Bandolero Testo Traduzione, Il Cielo è Di Tutti Libro, 10 Giugno Santa Diana, Visita Virtuale Palazzo Bo, Serie D Girone A 2019 20, Innamorarsi Dopo Mesi Di Frequentazione, " /> Allevamento Bassotti Piemonte, Calcolo Codeline Inps Per Sanzioni, Pubblicare Remix Su Spotify, Bandolero Testo Traduzione, Il Cielo è Di Tutti Libro, 10 Giugno Santa Diana, Visita Virtuale Palazzo Bo, Serie D Girone A 2019 20, Innamorarsi Dopo Mesi Di Frequentazione, " />

Archivio News

News Archive

In questo caso l’oggetto litico rappresenta l’unione di due serpenti e appartiene alla cultura elamita. Iside la Dea Celeste Iside, è la dea della maternità e della fertilità nella mitologia egizia. Guy Rachet, Dizionario della Civiltà egizia, Gremese Editore, Roma (1994). I MITI UNIVERSALI; IL MITO UNIVERSALE DEL SERPENTE I MITI UNIVERSALI. Dea-cobra del Basso Egitto, simboleggiata dall'ureo, il serpente tutelare posto sulla fronte dei sovrani. Qebehut è la figlia di Anubi e la moglie di Anput. Nella mitologia egizia, inoltre, il geroglifico del cobra significa proprio “Dea”. Nasce in età minoica (1500 – 1600 a.C.) e probabilmente rappresenta il culmine del culto della Dea Serpente. Richard H. Wilkinson, The Complete Gods and Goddesses of Ancient Egypt, , Thames & Hudson, 2003. La Dea Cretese dei Serpenti. Discover (and save!) Egyptian hieroglyphs, The Gayer-Anderson Cat" is an Ancient Egyptian statue of a cat … E' stata ritrovata da Howard Carter nel 1922 ; Una mummia egizia recante una maschera realizzata con colla e papiri. In varie stele reca sulla testa il modio con il disco solare e due piume[20]; in altre reca la corona hathorica. L'espressione più nota della cultura egizia a partire dall'Antico Regno è l'architettura delle colossali piramidi: già nella III dinastia il faraone Gioser (secolo 2600 a.C.) si fece costruire la prima piramide a gradoni a Saqqara, prendendo ispirazione dalle ziqqurat della Mesopotamia e da una sovrapposizione di mastabe, tombe tradizionali. 14-mar-2013 - Cleopatra e il serpente Fotografia di Kenneth Garrett Questo bracciale egizio in oro risalente all’epoca di Cleopatra ha la forma di due serpenti … Visualizza altre idee su antico egitto, egitto, arte egizia antica. Scopri (e salva) i tuoi Pin su Pinterest. Più comunemente, veniva raffigurata come serpente o scorpione dalla testa di donna[19][21], sfinge dalla testa di cobra, cobra con testa di leone[20] o cobra a tre teste (di donna, di serpente e di avvoltoio)[12]. The British Museum Book of Ancient Egypt, The British Museum Press, London (2007). La dea egizia Iside è la regina degli dei, madre di Horus, e colei che ha riportato in vita Osiride dopo essere stato assassinato da suo fratello. 20-gen-2014 - Questo Pin è stato scoperto da Aya Kirstine Araki. Nel vasto e multiforme pantheon egiziano Bastet è la dea gatta, rappresentata come donna dalla testa di gatto o come una gatta nera. La maschera funeraria di Tutankhamon in oro massiccio, ripruducente i connotati del volto del faraone, è conservata al museo del Cairo. king tut, king tut special exhibit, tutankhamun, pictures of king tut artifacts, tutankhamun pictures, nefertiti pictures, pictures of tutankhamun exhibit, pictures of pectoral at 15-set-2019 - Esplora la bacheca "Ra & co." di Antonio Cane su Pinterest. Mertseger è una divinità egizia appartenente alla religione dell'antico Egitto. Le principali rappresentazioni artistiche di Mertseger si trovano all'interno di tombe, fra le quali: La statua più importante di Mertseger la raffigura integralmente come cobra, con il capo sormontato dal disco solare e da corna (riferimento alla dea Hathor[27]), in atteggiamento protettivo nei confronti del faraone Amenofi II, della XVIII dinastia[28]. Ebbe culto particolare a Deir el Medineh. Ebbe culto particolare a Deir el Medineh. ... Artigianato Egiziano Festa Egiziana Trucco Egiziano Costume Costume Da Serpente Costumi Da Carnevale Per Adulti Vestiti Eleganti Da Uomo Africa. MERSEGERT - MERITSEGER: DEA SERPENTE protettrice della necropoli tebana e quindi a carattere spiccatamente funerario. Siccome, però, si era convinti che la scrittura egizia fosse esclusivamente ideografica, le varie decifrazioni degli altri due testi, risultarono assai fantasiose e, a dir poco, bizzarre. Infatti Atena, dea greca di ogni scienza, dietro lo scudo nasconde il serpente a lei sacro ed è cinta in vita da una coppia di serpenti. pp.116, 118. Ununu: Controparte maschile di Unut. Uasret Upuaut: Dio-sciacallo funerario e guerriero, patrono di Asyūṭ. − Dea egiziana, di molto antica origine, probabilmente basso egiziana (v. ISEUM). Riceveva un numero considerevole di epiteti: Il suo tempio rupestre a Deir el-Medina era formato da una serie di caverne poste a semicerchio, le cui volte però crollarono a causa di terremoti e sulle pareti esterne conserva tutt'oggi numerose stele regali mentre una gran quantità di frammenti sono stati repertoriati e distribuiti a vari musei. 5-ott-2020 - Esplora la bacheca "Arte egizia antica" di Antonio Cancelliere su Pinterest. Scopri (e salva) i tuoi Pin su Pinterest. Ma era anche generosa nel perdonare chi le rivolgeva pentito e, in questo caso, lo sanava dal male fisico[12]. La scultura dell'artista Giacometti nella città di Rom La Dea è scolpita seduta su un trono nell'atto di allattare il figlio Horus, e Il gruppo scultoreo si presenta nella tipica immobile e imperturbabile frontalità dell'iconografia egizia che raffigura gli dei come entità superiori non intaccate dalle umane passioni. Egyptian Mythology: A Guide to the Gods, Goddesses, and Traditions of Ancient Egypt. One had a hawk head, the second had a cat’s head, the third a jackal’s, and the fourth seemed to be a bizarre cross between a donkey and aardvark. Attributi della dea erano il serpente, simbolo legato alla terra, la colomba, simbolo della fecondità, ed il leone. Mitologia Egizia Dea Egizia Arte Egiziana Gioielli Egiziani Arte Concettuale Egitto Antichi Alieni Interior Design Rosso Antichità Classica Costumi Cosplay. La Dea serpente era adorata in ogni luogo della Terra, dalla Dea Uadjet egizia, con testa di donna e corpo di serpente (o viceversa ma più raro), alla Dea cretese Britomarti che agitava con le braccia alzate i due serpenti, ad Atena Atena che nel Museo Nazionale d’Atene, spalanca col … 13-mag-2020 - Esplora la bacheca "egypt" di sara maccalli su Pinterest. Visualizza altre idee su arte dei vampiri, illustrazione medusa, boa constrictor. Attualità e politica egiziana (e mediorientale), Viaggio nel mondo femminile dell'Antico Egitto, Il ruolo di Young nella decifrazione dei geroglifici - parte1, Il ruolo di Young nella decifrazione dei geroglifici - parte2, I miti e le divinità minori dell'antico Egitto, AKH - Erroneamente Khu - Divinità Egizie, Saqqara: trovati 100 sarcofagi intatti, hanno oltre 2000 anni, Spedizione italo-egiziana scopre ad Assuan una necropoli con 35 mummie, Lo scriba e il manoscritto: al Castello San Giorgio il VI convegno nazionale di egittologia, Scoperte due stanze segrete nella tomba del faraone Tutankhamon, Forse c’è una camera segreta nella tomba di Tutankhamon, Addio a Sergio Donadoni, gigante dell’egittologia, La cura della bellezza nell'antico Egitto, Risorse naturali e agricoltura dell'Antico Egitto. Specie: Betazoide, Segno zodiacale occidentale: Pesci, Segno zodiacale orientale: Serpente, Segno zodiacale celtico: Salice piangente, Segno zodiacale egiziano:TUÈRIS/TAUERET - Dea egizia della fertilità. Bastet dea. Veniva talvolta raffigurata come donna dalla testa di cobra, sebbene tale iconografia risulti piuttosto rara[12]; in tal caso poteva impugnare lo scettro uadj o lo scettro uas[20], oltre ad avere la testa sormontata da una piuma ed essere armata di due coltelli. E la figura di un seggio serve appunto a scriverne il nome geroglifico. Invocai la mia Signora, trovai che venne a me con dolci brezze, diventò di nuovo misericordiosa verso di me, mi fece dimenticare la malattia che era sopra di me.». Kenneth A. "The Old Kingdom (c. 2686–2160 BCE)". 17-apr-2019 - Esplora la bacheca "Egypt" di Elanorya Phoenix, seguita da 265 persone su Pinterest. https://il-matriarcato.blogspot.com/2013/03/la-dea-dei-serpenti.html Scopri (e salva) i tuoi Pin su Pinterest. Visualizza altre idee su Mitologia egizia, Egitto, Antico egitto. Kitchen, Il Faraone trionfante, Laterza, Bari (1994). 26-apr-2019 - Esplora la bacheca "Mitologia egizia" di Marina Cappuccio su Pinterest. 6-dic-2017 - Esplora la bacheca "Egitto" di Luigi De Caro su Pinterest. Poco più di 20 anni, invece, ci vollero all’inglese Young per riuscire a decifrare un nome: quello del faraone Tolomeo. Era la dea-cobra protettrice della necropoli di Tebe e il suo nome significa Colei Che ama il silenzio[1] o, secondo un'altra interpretazione, Colei Che ama Colui che produce silenzio (Osiride)[2]; inoltre incarnava la collina che sovrasta la Valle dei Re, nota agli egizi come Ta-Dehent, ossia la Cima, sulla quale si riteneva vivesse[3]. 2015 - Goddess Isis, Kingship and Magic - circa 1st century BCE, from Greco-Roman period - at the Walters Art Museum Favorite Movies 26-feb-2015 - Questo Pin è stato scoperto da Marcus Seary. Wadjet fu la primissima idea di divinità femminile; la leggenda narra che nacque fra le canne del delta del Nilo fluttuando fra i loti e la sua prima rappresentazione fu semplicemente quella di un serpente cobra. Poiché nella Cima c'è un leone ed Ella colpisce con la furia di un leone furioso. Foto 5 Particolare del serpente. Nella mitologia egizia, Qebehut era una dea considerata la personificazione del fluido per imbalsamazione. Academia.edu is a platform for academics to share research papers. George Hart, The Routledge Dictionary of Egyptian gods and goddesses, Routledge, 2005. Dea serpente di Buto, era patrona della regalità e associata a Nekhbet nei titoli del faraone. Giuseppina Capriotti Vittozzi, Deir el-Medina: il villaggio degli artisti delle tombe regali a Tebe (= Quaderni di egittologia 3), Roma (2004), p.27. È il caso del disegnatore Neferabu, che sarebbe stato guarito dalla cecità dopo aver implorato Mertseger[16], come egli stesso ebbe modo di attestare sulle stele a lei dedicata: «Lodate la Cima dell'Occidente [Mertseger]: (Ero) un uomo ignorante e stupido, che non distingueva il bene dal male. della popolazione egizia e contavano meno di tutti: a loro toccava il duro lavoro nei campi. Visualizza altre idee su Spiritualità arte, Arte egizia antica, Luna illustrazione. Il suo culto, presente anche a Esna e Deir el-Medina, nacque nel Medio Regno (2055 - 1650 a.C.[10]) e raggiunse il suo apice durante la XVIII dinastia. Era la dea-cobra protettrice della necropoli di Tebe e il suo nome significa Colei Che ama il silenzio o, secondo un'altra interpretazione, Colei Che ama Colui che produce silenzio; inoltre incarnava la collina che sovrasta la Valle dei Re, nota agli egizi come Ta-Dehent, ossia la Cima, sulla quale si riteneva vivesse. Iside la Dea Celeste Iside, è la dea della maternità e della fertilità nella mitologia egizia.

Allevamento Bassotti Piemonte, Calcolo Codeline Inps Per Sanzioni, Pubblicare Remix Su Spotify, Bandolero Testo Traduzione, Il Cielo è Di Tutti Libro, 10 Giugno Santa Diana, Visita Virtuale Palazzo Bo, Serie D Girone A 2019 20, Innamorarsi Dopo Mesi Di Frequentazione,


dea serpente egizia

In questo caso l’oggetto litico rappresenta l’unione di due serpenti e appartiene alla cultura elamita. Iside la Dea Celeste Iside, è la dea della maternità e della fertilità nella mitologia egizia. Guy Rachet, Dizionario della Civiltà egizia, Gremese Editore, Roma (1994). I MITI UNIVERSALI; IL MITO UNIVERSALE DEL SERPENTE I MITI UNIVERSALI. Dea-cobra del Basso Egitto, simboleggiata dall'ureo, il serpente tutelare posto sulla fronte dei sovrani. Qebehut è la figlia di Anubi e la moglie di Anput. Nella mitologia egizia, inoltre, il geroglifico del cobra significa proprio “Dea”. Nasce in età minoica (1500 – 1600 a.C.) e probabilmente rappresenta il culmine del culto della Dea Serpente. Richard H. Wilkinson, The Complete Gods and Goddesses of Ancient Egypt, , Thames & Hudson, 2003. La Dea Cretese dei Serpenti. Discover (and save!) Egyptian hieroglyphs, The Gayer-Anderson Cat" is an Ancient Egyptian statue of a cat … E' stata ritrovata da Howard Carter nel 1922 ; Una mummia egizia recante una maschera realizzata con colla e papiri. In varie stele reca sulla testa il modio con il disco solare e due piume[20]; in altre reca la corona hathorica. L'espressione più nota della cultura egizia a partire dall'Antico Regno è l'architettura delle colossali piramidi: già nella III dinastia il faraone Gioser (secolo 2600 a.C.) si fece costruire la prima piramide a gradoni a Saqqara, prendendo ispirazione dalle ziqqurat della Mesopotamia e da una sovrapposizione di mastabe, tombe tradizionali. 14-mar-2013 - Cleopatra e il serpente Fotografia di Kenneth Garrett Questo bracciale egizio in oro risalente all’epoca di Cleopatra ha la forma di due serpenti … Visualizza altre idee su antico egitto, egitto, arte egizia antica. Scopri (e salva) i tuoi Pin su Pinterest. Più comunemente, veniva raffigurata come serpente o scorpione dalla testa di donna[19][21], sfinge dalla testa di cobra, cobra con testa di leone[20] o cobra a tre teste (di donna, di serpente e di avvoltoio)[12]. The British Museum Book of Ancient Egypt, The British Museum Press, London (2007). La dea egizia Iside è la regina degli dei, madre di Horus, e colei che ha riportato in vita Osiride dopo essere stato assassinato da suo fratello. 20-gen-2014 - Questo Pin è stato scoperto da Aya Kirstine Araki. Nel vasto e multiforme pantheon egiziano Bastet è la dea gatta, rappresentata come donna dalla testa di gatto o come una gatta nera. La maschera funeraria di Tutankhamon in oro massiccio, ripruducente i connotati del volto del faraone, è conservata al museo del Cairo. king tut, king tut special exhibit, tutankhamun, pictures of king tut artifacts, tutankhamun pictures, nefertiti pictures, pictures of tutankhamun exhibit, pictures of pectoral at 15-set-2019 - Esplora la bacheca "Ra & co." di Antonio Cane su Pinterest. Mertseger è una divinità egizia appartenente alla religione dell'antico Egitto. Le principali rappresentazioni artistiche di Mertseger si trovano all'interno di tombe, fra le quali: La statua più importante di Mertseger la raffigura integralmente come cobra, con il capo sormontato dal disco solare e da corna (riferimento alla dea Hathor[27]), in atteggiamento protettivo nei confronti del faraone Amenofi II, della XVIII dinastia[28]. Ebbe culto particolare a Deir el Medineh. Ebbe culto particolare a Deir el Medineh. ... Artigianato Egiziano Festa Egiziana Trucco Egiziano Costume Costume Da Serpente Costumi Da Carnevale Per Adulti Vestiti Eleganti Da Uomo Africa. MERSEGERT - MERITSEGER: DEA SERPENTE protettrice della necropoli tebana e quindi a carattere spiccatamente funerario. Siccome, però, si era convinti che la scrittura egizia fosse esclusivamente ideografica, le varie decifrazioni degli altri due testi, risultarono assai fantasiose e, a dir poco, bizzarre. Infatti Atena, dea greca di ogni scienza, dietro lo scudo nasconde il serpente a lei sacro ed è cinta in vita da una coppia di serpenti. pp.116, 118. Ununu: Controparte maschile di Unut. Uasret Upuaut: Dio-sciacallo funerario e guerriero, patrono di Asyūṭ. − Dea egiziana, di molto antica origine, probabilmente basso egiziana (v. ISEUM). Riceveva un numero considerevole di epiteti: Il suo tempio rupestre a Deir el-Medina era formato da una serie di caverne poste a semicerchio, le cui volte però crollarono a causa di terremoti e sulle pareti esterne conserva tutt'oggi numerose stele regali mentre una gran quantità di frammenti sono stati repertoriati e distribuiti a vari musei. 5-ott-2020 - Esplora la bacheca "Arte egizia antica" di Antonio Cancelliere su Pinterest. Scopri (e salva) i tuoi Pin su Pinterest. Ma era anche generosa nel perdonare chi le rivolgeva pentito e, in questo caso, lo sanava dal male fisico[12]. La scultura dell'artista Giacometti nella città di Rom La Dea è scolpita seduta su un trono nell'atto di allattare il figlio Horus, e Il gruppo scultoreo si presenta nella tipica immobile e imperturbabile frontalità dell'iconografia egizia che raffigura gli dei come entità superiori non intaccate dalle umane passioni. Egyptian Mythology: A Guide to the Gods, Goddesses, and Traditions of Ancient Egypt. One had a hawk head, the second had a cat’s head, the third a jackal’s, and the fourth seemed to be a bizarre cross between a donkey and aardvark. Attributi della dea erano il serpente, simbolo legato alla terra, la colomba, simbolo della fecondità, ed il leone. Mitologia Egizia Dea Egizia Arte Egiziana Gioielli Egiziani Arte Concettuale Egitto Antichi Alieni Interior Design Rosso Antichità Classica Costumi Cosplay. La Dea serpente era adorata in ogni luogo della Terra, dalla Dea Uadjet egizia, con testa di donna e corpo di serpente (o viceversa ma più raro), alla Dea cretese Britomarti che agitava con le braccia alzate i due serpenti, ad Atena Atena che nel Museo Nazionale d’Atene, spalanca col … 13-mag-2020 - Esplora la bacheca "egypt" di sara maccalli su Pinterest. Visualizza altre idee su arte dei vampiri, illustrazione medusa, boa constrictor. Attualità e politica egiziana (e mediorientale), Viaggio nel mondo femminile dell'Antico Egitto, Il ruolo di Young nella decifrazione dei geroglifici - parte1, Il ruolo di Young nella decifrazione dei geroglifici - parte2, I miti e le divinità minori dell'antico Egitto, AKH - Erroneamente Khu - Divinità Egizie, Saqqara: trovati 100 sarcofagi intatti, hanno oltre 2000 anni, Spedizione italo-egiziana scopre ad Assuan una necropoli con 35 mummie, Lo scriba e il manoscritto: al Castello San Giorgio il VI convegno nazionale di egittologia, Scoperte due stanze segrete nella tomba del faraone Tutankhamon, Forse c’è una camera segreta nella tomba di Tutankhamon, Addio a Sergio Donadoni, gigante dell’egittologia, La cura della bellezza nell'antico Egitto, Risorse naturali e agricoltura dell'Antico Egitto. Specie: Betazoide, Segno zodiacale occidentale: Pesci, Segno zodiacale orientale: Serpente, Segno zodiacale celtico: Salice piangente, Segno zodiacale egiziano:TUÈRIS/TAUERET - Dea egizia della fertilità. Bastet dea. Veniva talvolta raffigurata come donna dalla testa di cobra, sebbene tale iconografia risulti piuttosto rara[12]; in tal caso poteva impugnare lo scettro uadj o lo scettro uas[20], oltre ad avere la testa sormontata da una piuma ed essere armata di due coltelli. E la figura di un seggio serve appunto a scriverne il nome geroglifico. Invocai la mia Signora, trovai che venne a me con dolci brezze, diventò di nuovo misericordiosa verso di me, mi fece dimenticare la malattia che era sopra di me.». Kenneth A. "The Old Kingdom (c. 2686–2160 BCE)". 17-apr-2019 - Esplora la bacheca "Egypt" di Elanorya Phoenix, seguita da 265 persone su Pinterest. https://il-matriarcato.blogspot.com/2013/03/la-dea-dei-serpenti.html Scopri (e salva) i tuoi Pin su Pinterest. Visualizza altre idee su Mitologia egizia, Egitto, Antico egitto. Kitchen, Il Faraone trionfante, Laterza, Bari (1994). 26-apr-2019 - Esplora la bacheca "Mitologia egizia" di Marina Cappuccio su Pinterest. 6-dic-2017 - Esplora la bacheca "Egitto" di Luigi De Caro su Pinterest. Poco più di 20 anni, invece, ci vollero all’inglese Young per riuscire a decifrare un nome: quello del faraone Tolomeo. Era la dea-cobra protettrice della necropoli di Tebe e il suo nome significa Colei Che ama il silenzio[1] o, secondo un'altra interpretazione, Colei Che ama Colui che produce silenzio (Osiride)[2]; inoltre incarnava la collina che sovrasta la Valle dei Re, nota agli egizi come Ta-Dehent, ossia la Cima, sulla quale si riteneva vivesse[3]. 2015 - Goddess Isis, Kingship and Magic - circa 1st century BCE, from Greco-Roman period - at the Walters Art Museum Favorite Movies 26-feb-2015 - Questo Pin è stato scoperto da Marcus Seary. Wadjet fu la primissima idea di divinità femminile; la leggenda narra che nacque fra le canne del delta del Nilo fluttuando fra i loti e la sua prima rappresentazione fu semplicemente quella di un serpente cobra. Poiché nella Cima c'è un leone ed Ella colpisce con la furia di un leone furioso. Foto 5 Particolare del serpente. Nella mitologia egizia, Qebehut era una dea considerata la personificazione del fluido per imbalsamazione. Academia.edu is a platform for academics to share research papers. George Hart, The Routledge Dictionary of Egyptian gods and goddesses, Routledge, 2005. Dea serpente di Buto, era patrona della regalità e associata a Nekhbet nei titoli del faraone. Giuseppina Capriotti Vittozzi, Deir el-Medina: il villaggio degli artisti delle tombe regali a Tebe (= Quaderni di egittologia 3), Roma (2004), p.27. È il caso del disegnatore Neferabu, che sarebbe stato guarito dalla cecità dopo aver implorato Mertseger[16], come egli stesso ebbe modo di attestare sulle stele a lei dedicata: «Lodate la Cima dell'Occidente [Mertseger]: (Ero) un uomo ignorante e stupido, che non distingueva il bene dal male. della popolazione egizia e contavano meno di tutti: a loro toccava il duro lavoro nei campi. Visualizza altre idee su Spiritualità arte, Arte egizia antica, Luna illustrazione. Il suo culto, presente anche a Esna e Deir el-Medina, nacque nel Medio Regno (2055 - 1650 a.C.[10]) e raggiunse il suo apice durante la XVIII dinastia. Era la dea-cobra protettrice della necropoli di Tebe e il suo nome significa Colei Che ama il silenzio o, secondo un'altra interpretazione, Colei Che ama Colui che produce silenzio; inoltre incarnava la collina che sovrasta la Valle dei Re, nota agli egizi come Ta-Dehent, ossia la Cima, sulla quale si riteneva vivesse. Iside la Dea Celeste Iside, è la dea della maternità e della fertilità nella mitologia egizia.

Allevamento Bassotti Piemonte, Calcolo Codeline Inps Per Sanzioni, Pubblicare Remix Su Spotify, Bandolero Testo Traduzione, Il Cielo è Di Tutti Libro, 10 Giugno Santa Diana, Visita Virtuale Palazzo Bo, Serie D Girone A 2019 20, Innamorarsi Dopo Mesi Di Frequentazione,


Dove siamo

Where we are

Contatti

Contacts

Azienda Agricola Mauro dea serpente egizia
Via Filanda 100, 34071 Cormòns (GO) Italy

TEL/FAX: +39 0481 60998 MAIL: info@dea serpente egiziamauro.it P.IVA 00534800313