Meteo Passo Pordoi, Oroscopo 12 Giugno 2020, Ferrara Di Braies Hotel, Gesù Di Nazareth Film Cast, Giornata Mondiale Della Vista 2020 Visite Gratuite, Calendario Lunare Febbraio 2021, Sentiero Delle Perle Lavazè, Pochi Vedono Quello Che Tu Pari, " /> Meteo Passo Pordoi, Oroscopo 12 Giugno 2020, Ferrara Di Braies Hotel, Gesù Di Nazareth Film Cast, Giornata Mondiale Della Vista 2020 Visite Gratuite, Calendario Lunare Febbraio 2021, Sentiero Delle Perle Lavazè, Pochi Vedono Quello Che Tu Pari, " />

Archivio News

News Archive

L'anno successivo si trasferisce a Modena, per risparmiare sull'affitto, dividendo l'appartamento con altri amici. Siamo solo noi, che non abbiamo vita regolare, che non ci sappiamo limitare... L'intro del pezzo è un accenno di "Albachiara", quasi a dimostrare che la donna protagonista dei pezzi, di questo tipo di pezzo di Vasco che diremmo più romantico, è in realtà sempre lei, la ragazza pura che non si fa prendere e che pensa solo a emanciparsi sessualmente come nello studio e insomma, nel lavoro. Nel 1997 esce Rock,[134] una raccolta di vecchi pezzi riarrangiati, che porterà il cantante ad esibirsi nell'ex stabilimento Italsider di Bagnoli, nell'ambito della prima edizione del Neapolis Rock Festival. Il brano in questione segna di fatto il ritorno di Vasco Rossi al duetto con Gaetano Curreri, dopo il brano La faccia delle donne, pubblicato nei primi anni ottanta. Di lì a poco, nel 1985, pubblica l'album Cosa succede in città,[88] considerato secondo certi aspetti l'album della rinascita. Sempre nel dicembre del 2017 vengono comunicate le date del VascoNonStop Live 2018, che vede il cantante impegnato negli stadi italiani in undici date nei mesi di maggio e giugno 2018. Nel frattempo viene pubblicata la canzone La Luna, scritta per Patty Pravo con Gaetano Curreri e uscita il 15 giugno. L'11 maggio 2007 Vasco Rossi pubblica un mini CD, Vasco Extended Play, contenente Basta poco, la versione "original demo" della stessa, il video con i personaggi disegnati da suo figlio Luca e una reinterpretazione de La compagnia,[168] scritta da Mogol e Carlo Donida, portata al successo da Marisa Sannia nel 1969 e reinterpretata nel 1976 da Lucio Battisti: si tratta di un brano a cui Vasco si è dichiarato molto legato e che ha reinterpretato in chiave rock. Non sorridete, gli spari sopra sono per voi...». [208], Il 9 giugno 2013 prende il via dallo Stadio Olimpico di Torino, il tour Vasco Live Kom '013, che prevede quattro concerti nel capoluogo piemontese e tre allo Stadio Renato Dall'Ara di Bologna. È il sesto album in sei anni, quello che consacra definitivamente Vasco Rossi a icona del rock italiano. Il pezzo non viene capito o forse viene capito fin troppo bene e un verso come: «è andata a casa con il negro, la troia» attira verso Vasco naturali accuse di razzismo e maschilismo nonché l'immediata censura del brano. Il 31 ottobre 1979 il padre Giovanni Carlo muore stroncato da un ictus mentre era intento a compiere una manovra a bordo del suo camion in Friuli-Venezia Giulia. Inusuale è anche la presenza di un brano strumentale. La storia del racconto, e della confessione di Vasco ad Albachiara, diventerà il testo di "Una canzone per te", contenuta, come dicevamo, in "Bollicine". Mi piace: 85.134. Il video del brano Fegato, fegato spappolato[46] è il primo in assoluto estratto da un lavoro dell'artista. godere! Per due anni sparisce completamente. I restanti due sono L'amore ai tempi del cellulare e Più in alto che c'è. Nel dicembre del 2011 dona 75 000 euro all'Università degli Studi di Bologna per sostenere la ricerca (triennale) sui Biofilms Microbici, principali responsabili di varie forme infettive. Miglior album, miglior tour e miglior artista italiano ai Grammy Award Italiani. “Nessuna festa, è la sconfitta delle coppie di fatto”, Vasco e Laura: «Il nostro amore poco spericolato», Festival di Sanremo 2020, Vasco Rossi rivela: “Mi hanno proposto la direzione artistica prima di Amadeus, ma le mie canzoni non hanno bisogno di promozione”, Vasco Rossi: «Se non sono un sopravvissuto io...», Vasco Rossi, la «vita spericolata» attraverso le sue canzoni, L'attacco di Vasco contro Ligabue "Bicchiere di talento, mare di presunzione", «È scoppiata la pace» tra Vasco e il Liga, Rockol Awards: vincono Meta Brunori Vasco Afterhours Caparezza Levante, A Vasco Rossi il Premio Inclusione dell'università di Padova, https://www.vivaticket.com/it/notizie/ticketing-business-award-2018, Un premio speciale a Vasco Rossi in attesa del nuovo singolo e del tour 2019, Optimagazine: ultime news, video e notizie italiane e dal mondo, Premio Assomusica a Vasco per la dedizione ai testi e ai significati delle sue canzoni e per la spettacolarità dei suoi concerti live - Assomusica, Vasco Rossi riceve il premio per il miglior concerto live del 2019, Musica: Vasco Rossi riceve il Nettuno d'oro di Bologna, Un viaggio dentro Vasco, i conflitti della star. Non ultimo ma penultimo e preceduto, in peggio, solo da Zucchero. [101] Senza Solieri e Riva, parte comunque il Blasco Tour, il cui grande successo porta alla pubblicazione dell'album dal vivo Fronte del palco,[102] contenente l'inedito Guarda dove vai.[103]. Un suono, come d'altronde in molti pezzi dell'album ("E poi mi parli di una vita insieme", "Jenny è pazza") ancora profondamente anni '70 da prima uscita tutta cantautorale ma dissacrante rispetto al cantautorato all'epoca ancora classicamente inteso. [80] Il tour per promuovere l'album, durato quasi dieci mesi, è un trionfo. Il primo video estratto è quello di Mi si escludeva. Il film lascia intendere come i giovani di allora recepivano il fenomeno Vasco Rossi, e cioè che nonostante le critiche negative dei mass media, il cantautore continuava a conquistare il consenso del pubblico. Ligabue replicò pochi giorni dopo scusandosi e affermando che le sue dichiarazioni non erano in mala fede. La canzone in gara è un reggae interessante e si intitola "Vado al massimo" come il suo ultimo album, in uscita: il quinto in totale ma il secondo a muovere sensibilmente un pubblico che non risiede entro i confini dell'Emilia Romagna. Come da copione di chi ha un futuro di successo, alla sua prima volta a Sanremo Vasco si posiziona molto male. [280], Il 7 luglio 2012, dopo 25 anni di convivenza, sposa a Zocca Laura Schmidt. Quanti dischi ha venduto Vasco Rossi nella sua carriera? Gli organizzatori del Live Kom, decidono di compensare la mancanza di Roma tra le date del tour 2015, fissandone una "continuazione" con due date allo Stadio Olimpico previste per i giorni 22 e 23 giugno, poi portate a quattro, con l'aggiunta del 26 e 27 giugno. [33], Nel 1980 viene pubblicato il terzo album, Colpa d'Alfredo,[51] e il linguaggio del rocker si fa ancor più spregiudicato, aggressivo e anticonformista[52] Neanche questo album ottiene molto successo di vendite, anche a causa della censura da parte di alcune radio della canzone che dà il titolo all'album, in quanto ritenuta volgare e offensiva in alcune parti del testo. Sempre quell'anno Vasco firma come coautore il testo della canzone La tua ragazza sempre, portata al Festival di Sanremo da Irene Grandi, che si piazza in seconda posizione. Personaggio discusso ma sempre libero da ogni inquadramento politico e ideologico, Vasco Rossi ha mostrato una eccezionale capacità di gestire la sua immagine come la sua vita con discrezione, intensa umanità ed efficacia. [171] Il mondo che vorrei è anche il nome del primo singolo estratto,[172] lanciato in radio il 14 marzo e in tutti gli oratori della diocesi di Milano il 16 marzo. 47.5k Likes, 705 Comments - Vasco Rossi (@vascorossi) on Instagram: “☝️ Ieri notte nella splendida cornice di piazza Maggiore a Bologna... abbiamo girato il video…” Nel 1998 esce Canzoni per me,[135] tra i lavori più intensi, intimisti e disincantati dell'intera sua produzione[136] e in cui, tra le altre,[137] riprende anche vecchie canzoni, scritte all'inizio della carriera e mai pubblicate. Film documentario sulla vita artistica e privata di Vasco diretto da Alessandro Paris e Sibylle Righetti, proiettato nel 2011 in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia e in contemporanea in oltre 200 sale. La scelta della scuola non soddisferà mai il futuro rocker[33]. Il 24 novembre 2011 viene pubblicata un'altra sua biografia, intitolata La versione di Vasco, con una tiratura di 80 000 copie; dopo tre giorni il libro è andato in ristampa con altre 50 000 copie. Inizia nei fatti da lì, Vasco, con la speranza di cavalcare il successo del precedente "Siamo solo noi" la cui title track aveva assunto, nella seconda parte del 1981, un'importanza popolare in grado di mostrarne la predestinazione a divenire, più avanti ancora, un vero e definitivo inno generazionale. L'anno successivo vengono organizzati in rapida successione (10 e 14 luglio) due concerti rispettivamente negli stadi San Siro a Milano e Flaminio a Roma, per un totale di circa 117 000 spettatori. La canzone viene distribuita in un singolo a forma triangolare a tiratura limitata. Tuttavia, a causa delle restrizioni imposte dal Governo Italiano per limitare il diffondersi della pandemia di Covid-19, il tour viene annullato e riprogrammato per l'estate 2021. Il 29 marzo 2011 esce Vivere o niente, sedicesimo album in studio[189] che balza direttamente alla prima posizione della classifica degli album più venduti in Italia dopo soli cinque giorni dalla sua pubblicazione. [15][16] La medesima rivista considera il suo album Bollicine e il suo brano Siamo solo noi rispettivamente il disco italiano migliore di sempre[17][18][19][20] e la migliore canzone rock italiana di sempre.[21]. La canzone si è classificata nona nella categoria Big, ed ha aperto la settantesima edizione del Festival di Sanremo.Ma, se questa volta Vasco Rossi è salito indirettamente sul palco dell’Ariston, la sua storia con il Festival è lunga (e a tratti travagliata): ripercorriamo insieme tutte le sue esibizioni e i suoi lavori da autore nella città dei fiori. Anche "Sensazioni forti" fa tremare i bigotti: "non importa se la vita sarà breve, vogliamo godere godere godere" è una versione italiana del live fast, die young da "Gioventù bruciata" che non piace a Salvalaggio, dicevamo, ma contribuisce invece a rendere Vasco noto ai più giovani. L'8 dicembre esce il cofanetto Vasco Modena Park,[243] registrazione del concerto del 1º luglio a Modena. La metà dei diritti d'autore dell'album furono ceduti dal cantante all'allora produttore Alan Taylor in cambio di una chitarra “Martin”, che ai tempi non avrebbe potuto permettersi.[47][48]. Quella volta che mollai io la chitarra e nacque la band, ‘Liberi Liberi’, 31 anni fa l’album “più amaro” di Vasco Rossi, “Vasco Rossi ha ucciso Madonna!” Ecco le ragioni di un titolo diventato cult, 1990: Vasco Rossi dice no ai Rolling Stones, vasco rossi - testi per altri e produzioni, Vasco Rossi - ...Stupendo! ACCORDO - I cento miglior album italiani. Nel 1996 pubblica l'album Nessun pericolo... per te,[128] considerato dalla critica un lavoro travolgente, ma soprattutto davvero controcorrente, e uno tra i suoi migliori dischi, in cui emerge prepotente l'orgoglio del diverso, del maledetto, anche attraverso una vera e propria invettiva che parte dall'esperienza personale dell'artista per dileggiare i meccanismi della discriminazione. Vasco lo fa su questa melodia killer destinata a cambiare per sempre la sua storia e a incidersi nella memoria collettiva invero molto breve della canzone rock italiana, rendendola pronta agli stadi ben prima che questi inizino ad accoglierla. "Tutto ma non Vasco", "Che schifo Vasco". Il successivo album di inediti, intitolato Sono innocente, presenta sonorità, come già anticipato dal rocker, orientate verso l'Heavy metal[221] e rappresenta una sorta di resoconto della sua carriera artistica in cui il Vasco uomo mette sotto processo la star, arrivando infine ad assolverla. Dopo il debutto da DJ presso Punto Radio e aver lavorato nell'ambito del teatro[37], sotto la spinta dei suoi amici, tra i quali Gaetano Curreri, già leader degli Stadio, incide nel 1977 il suo primo 45 giri, Jenny/Silvia contenente i brani Jenny (una sorta di bozza di Jenny è pazza) e Silvia,[38] per l'etichetta Borgatti Music, che fino ad allora aveva curato la produzione e distribuzione di dischi legati al ballo liscio. Il nuovo brano, scritto insieme a Roberto Casini, prende spunto da una poesia scritta dallo stesso Vasco durante il 2011 e pubblicata nel suo libro La versione di Vasco del 2012 ("Viviamo tempi nuovi" è l'incipit della poesia originale). Lo stesso Vasco ha ribattezzato questo evento Vascstock.[161]. [227], Il 18 marzo 2016 esce Tutto in una notte - Live Kom 015,[228] composto da due CD, due DVD e un Blu-ray, contenente la registrazione del concerto di Napoli, interamente in presa diretta audio e video e montato in cabina di regia da Pepsy Romanoff, già regista del videoclip di Come vorrei.[229]. [204] Il 27 novembre 2012 esce l'album dal vivo Live Kom 011: The Complete Edition,[205] che debutta direttamente al primo posto della Classifica FIMI Album; in due settimane ottiene il disco d'oro e a dicembre viene certificato disco di platino per le oltre 60 000 copie vendute. Pochi mesi prima, aveva aperto insieme a Marco Gherardi, suo amico d'infanzia, un piccolo locale, il "Punto Club", nei pressi di Zocca, che più tardi diventerà una vera e propria discoteca[35]; in questo primo periodo viene utilizzato come base per organizzare feste ed eventi, e Vasco si spende per l'organizzazione. Laura Schmidt aveva appena diciassette anni quando conobbe Vasco Rossi, di diciotto anni più grande e già noto artista nel panorama della musica italiana. Il 3 novembre 2020 Vasco annuncia, tramite i suoi canali social, che il primo singolo del nuovo album uscirà il 1º gennaio 2021[249]. Vasco Rossi e la sua Fiat Ritmo degli anni Ottanta.Vi proponiamo la versione integrale dell’articolo uscito stamani su Quotidiano Nazionale a firma di Leo Turrini. Nello stesso mese decide di investire sulla rivista di critica letteraria Satisfiction,[186] divenendone editore. Un album rock con derive intime sintetiche - più nella struttura che nella musica, più nell'approccio che nel risultato finale. Visto che qui si parla del contesto dei Movimenti e di ribellione, e intanto leggo commenti su facebook che azzardano tesi strane su cosa sia rock e cosa non lo sia ecc, vorrei aggiungere qualche dato. E poi le cassettine, quelle cassettine su cui è tanto figo ascoltare oggi un disco sconosciuto che abbiamo scoperto noi. La colonna sonora non è mai stata pubblicata ma il brano La fontana di Alice si trova sul disco degli Stadio Il canto delle pellicole. La vita spericolata di Vasco la depressione colpisce la star. In occasione della preparazione dello show allo Stadio Olimpico di Roma, annuncia di voler dare alla sua musica una svolta metal, affermando che «A forza di fare rock duro è inevitabile finire nel metal, è una evoluzione naturale». Salvalaggio, così, finisce veloce e diretto nella canzone per Sanremo, è proprio lui "quel tale, quel tale che scrive sul giornale" che, secondo Vasco e il suo pezzo: "meglio rischiare" che diventare come lui. Le lascio libere e loro non mi fanno fuori...». Si tratta di "La nostra relazione" che apre il disco con chitarre drammatiche che sembrano quasi fare le veci degli archi e un testo già alla Vasco Rossi in grado di unire ironia, tristezza, rabbia. Originale nel Vasco Rossi - Vasco presenta l'album Il Mondo che Vorrei(2008), Vasco Rossi - 1° Maggio 1999 - Piazza San Giovanni - Roma, L' evoluzione rock del signor Rossi un viaggio tra album e mega-show, Vasco Rossi - Sally (live Europe indoor '09), Vasco Rossi - live in Faber amico fragile 2000, Vasco Rossi - VIVERE O NIENTE - la recensione, Vasco Rossi, 'Vivere o niente': 'Sempre in fuga da chi mi vuole zittire', Vasco Rossi: il secondo singolo è 'Manifesto futurista della nuova umanità', Vasco Rossi - Manifesto futurista della nuova umanità, Vasco racconta la malattia: “Molti ci lasciano la pelle, io ce l’ho fatta”, Vasco riparte: «Altro che bollito» Nuova era, mega concerto a giugno, Da Sally a Susanna, Vasco Rossi e le donne raccontate nelle sue canzoni, Vasco Rossi, ecco il nuovo singolo: "L'uomo più semplice", Vasco Rossi: “Non hanno accettato le mie dimissioni da rockstar”, Non solo Vasco, l'estate live ha fatto boom I promoter: strano ma vero, la crisi ci aiuta - Spettacoli Repubblica. Il singolo che dà il titolo all'album rappresenta una denuncia contro l'abuso di potere. Il primo singolo dell’anno, disponibile negli store digitali dalle 00:01 di oggi, riporta in radio Vasco Rossi con la produzione di Celso Valli. In sole 24 ore dall'apertura delle prevendite vengono venduti 120 000 biglietti, costringendo gli organizzatori ad aggiungere ulteriori date per le tappe di Milano, Roma, Ancona e Salerno. [184] In poco più di una settimana l'album ottiene quattro dischi di platino e, ad oggi, è disco di diamante. Alla serata partecipano 120 000 spettatori,[139][140] segnando un evento nell'intera storia della musica italiana: il successo di Vasco diviene di massa,[141] e il rocker di Zocca viene universalmente riconosciuto come la rockstar della musica italiana contemporanea.[142][143]. Album corposo, composto da 14 tracce, tra cui si trovano alcuni brani introspettivi, sulla falsariga del lavoro precedente, come Vivere[117] e ...Stupendo,[118] oltre a un brano, dal titolo Non appari mai,[119] incentrato sul conflittuale rapporto tra Vasco e la TV. [276], Appassionato di danza classica, nell'ottobre del 2011, insieme a Stefano Salvati, ha fondato l'associazione culturale Vasco Rossi Dancing Project. Il 12 maggio, Vasco ottiene la libertà provvisoria. Il 2001 è l'anno di Stupido hotel,[149] con cui il cantante prosegue il percorso rock, ora basato su un nuovo modo di proporsi in concerto,[150] nonostante attraversi un periodo complicato sul piano esistenziale,[151] come testimoniano i due principali brani del lavoro, Siamo soli[152] e Stupido hotel. (Pare che la litigata si protrasse anche dopo che lui, prendendola per mano, se la portò nel bagno). Il giorno dell'arrivo di un altro Festival di Sanremo, a 34 anni di distanza dall'edizione che portò per la prima volta Vasco sul palco del Teatro Ariston, daremmo moltissimo perché qualcuno salisse lì sopra con una canzone buona anche la metà di "Vado al massimo" - per non parlare di "Vita spericolata" - e perché, soprattutto, qualcuno se ne andasse con un microfono in tasca facendolo volare a terra oppure, ancora meglio, alla Wim Wenders, prima della vera fine di tutto. [159] Registrato tra Bologna e Los Angeles, e successivamente venduto anche negli Stati Uniti, il disco risulterà il più venduto in Italia nel 2004[160] e vincerà 12 dischi di platino. Tra i due scoppiò subito la passione e da quel … La decisione di cederli, presa in passato, è stata per sua stessa ammissione un errore, in quanto non è eticamente corretto lucrare sulle emozioni dei fan. godere!...», La sua esibizione viene ampiamente criticata dal giornalista Nantas Salvalaggio che, in un suo articolo sul settimanale Oggi, si scaglia contro il cantante e contro la Rai colpevole di ospitare nel suo più popolare programma della domenica, un simile esempio di ebete, cattivo e drogato.[56]. [85] Nei giorni di detenzione riesce a liberarsi dalle anfetamine, nonostante la sua situazione psicofisica rimanga piuttosto precaria. Ultima puntata per una ‘fiction family’ da 10…e lode | Avanti! Il nuovo singolo fa registrare il record italiano di download legali, oltre centomila a distanza di due giorni dall'uscita del brano, e rappresenta una nuova denuncia da parte del rocker, stavolta nei confronti dell'ipocrisia e della superficialità, che danno più importanza alle cose futili rispetto ai fatti concreti.[167]. [95][96], Nel 1987, Vasco torna sulla scena pubblicando C'è chi dice no,[97] album che venderà oltre 1.000.000 di copie e che resterà in classifica 38 settimane, di cui 12 consecutive in testa. Nel maggio del 2008 è stato nominato cittadino onorario della città di Genova dal Sindaco Marta Vincenzi, in quanto ha omaggiato i genovesi durante la "data 0" del Vasco.08 Live in concert. Il tour segna importanti record di presenze e di spettatori (quasi 550.000) e in scaletta, oltre ai nuovi brani del nuovo disco, trovano posto alcuni importanti ripescaggi del passato come Deviazioni, Credi davvero e Gli angeli. [130] L'album, oltre a contenere una canzone, Gli angeli, tra le più struggenti dell'intera sua produzione, dedicata all'amico Maurizio Lolli morto di cancro ai polmoni e il cui video (una produzione colossale di 600 milioni di lire) viene diretto da Roman Polański,[131] contiene uno dei brani più celebri del cantautore, Sally. [242] Il film è stato diretto da Pepsy Romanoff e distribuito da QMI Stardust in collaborazione con Universal Music. Un flop, un altro, ma non importa. [197] Dal film viene estratto il singolo I soliti,[198] che riprende idealmente i brani Siamo solo noi e Liberi...liberi,[199] in rotazione nelle radio dal 29 agosto. [214] Il 14 marzo esce il singolo Dannate nuvole,[215][216] che anticipa l'album in uscita a novembre. La Coca Cola realizzò di aver ottenuto talmente tanta pubblicità dalla title track, da non volere più denunciare cantante e casa discografica.Da quel momento in poi la strada, per Vasco, sarà tortuosa ma in discesa: ci saranno arresti, il carcere, il conclamato abuso di cocaina e altre sostanze stupefacenti, la solitudine ma pure, nella seconda metà degli anni '80, il passaggio dai palazzetti agli stadi e un incredibile successo di pubblico. Massimo Cavezzali (scritta e disegnata da). «Credi che sia facile... Credi che sia semplice... Vai a farti fottere... Credi che sia... Una storia semplice... Cielo senza nuvole... Un amore utile... Sempre alla ricerca... Dov'è, fin là... Dov'è, questa felicità!», Seguirà un tour svoltosi interamente negli stadi e la terza vittoria al Festivalbar con la canzone Ti prendo e ti porto via.[154]. Ricordo che da bambina indossavo quella fascia per ridere e far ridere i miei il sabato mattina, mentre a casa si facevano le pulizie con la radio accesa. Allo stesso modo un'afosa giornata di sole estivo bolognese detterà le leggi che porteranno alla nascita di "Voglio andare al mare", un reggae d'appartamento, un reggae da frustrazione scritto da Vasco e dal suo fedele, fidato e geniale chitarrista Massimo Riva. Solo un anno è trascorso dall'ultima (e prima) esibizione di Vasco a Sanremo quando ecco che, vestito davvero male e con le mani timide quasi sempre in tasca, sullo stesso palco di "Vado al massimo", esegue per la prima volta in assoluto "Vita spericolata", la canzone che cambierà la sua carriera e che gli cambierà la vita. Così, nel 1982, Vasco partecipa al Festival con la canzone Vado al massimo, che contiene un'ironica risposta a Nantas Salvalaggio (nel testo viene apostrofato come quel tale che scrive sul giornale[64]). “Bollicine”, Vasco Rossi - Bollicine - Festivalbar - 1983, Vasco Rossi 1983 In concerto dall'Arena di Verona, Discografia Nazionale della canzone italiana, Vasco Rossi - Va bene cosi, va bene così - 1984, Io, Vasco: "Resto il numero uno ma anche il due e il tre. [222], «Sono innocente ma qui qualcuno è sempre pronto a giudicare... Qualche incidente di gioventù che ancora mi fa male... Sparatemi ancora... Così vedremo chi cade, chi perde, chi ruba e chi sorride e ha la pelle dura... Facciamo una prova... Vediamo come te la giochi, se vivi tra due fuochi, se cadi come un pollo o resti in piedi come Rocky... Sono innocente ma... Ma non mi fido più...», Il disco esce all'inizio di novembre 2014 e segna un riavvicinamento con alcuni vecchi collaboratori (il brano Sono innocente ma... presenta come coautori Roberto Casini e Andrea Righi, entrambi ex membri della Steve Rogers Band). I quattro inediti verranno inseriti in un CD singolo nel secondo EP del cantante Vasco Modena Park 01 07 17 pubblicato in edizione limitata il 9 giugno 2017 per anticipare l'evento del Modena Park 2017. Eppure, va detto: il meglio forse c'era già stato e stava nascosto in quei primi cinque dischi poco calcolati dalla critica, con una distribuzione limitatissima e per nulla in grado di raggiungere palazzetti né stadi. Bello, Brava Giulia, quando mi é arrivato l'articolo non avevo capito che lo avevi scritto tu, ma poi leggendolo speravo sempre di più che fosse così...e alla fine si eri proprio tu l'autrice....quante cassettine complici in giro per casa...alcune proprio giuste, come quella che alla fine ho regalato a Paoletta per suggellare il nostro amore. [286] Vasco, molto colpito e risentito di queste frasi in un momento come quello, dichiarò: «È morto un amico e invece del silenzio... c'è chi, per accrescere la propria credibilità, ha scelto di "speculare" lanciando anzitempo inutili messaggi moralizzatori». [73], Segue l'uscita dell'album Bollicine,[74] una vera e propria rivoluzione nell'ambito del panorama musicale italiano,[75] che porta al massimo livello più o meno tutti i temi chiave del canzoniere dell’artista, destinati da qui in poi a doversi confrontare con questo disco per essere compresi nella loro evoluzione[76] e che sarà inserito, nel 2012, al primo posto nella lista de I 100 migliori album italiani secondo Rolling Stone. [49] Risale invece al 26 maggio 1979 la sua prima esibizione in piazza, precisamente nella Piazza Maggiore di Bologna, su iniziativa di Bibi Ballandi, il suo primo manager.

Meteo Passo Pordoi, Oroscopo 12 Giugno 2020, Ferrara Di Braies Hotel, Gesù Di Nazareth Film Cast, Giornata Mondiale Della Vista 2020 Visite Gratuite, Calendario Lunare Febbraio 2021, Sentiero Delle Perle Lavazè, Pochi Vedono Quello Che Tu Pari,


la storia di vasco rossi

L'anno successivo si trasferisce a Modena, per risparmiare sull'affitto, dividendo l'appartamento con altri amici. Siamo solo noi, che non abbiamo vita regolare, che non ci sappiamo limitare... L'intro del pezzo è un accenno di "Albachiara", quasi a dimostrare che la donna protagonista dei pezzi, di questo tipo di pezzo di Vasco che diremmo più romantico, è in realtà sempre lei, la ragazza pura che non si fa prendere e che pensa solo a emanciparsi sessualmente come nello studio e insomma, nel lavoro. Nel 1997 esce Rock,[134] una raccolta di vecchi pezzi riarrangiati, che porterà il cantante ad esibirsi nell'ex stabilimento Italsider di Bagnoli, nell'ambito della prima edizione del Neapolis Rock Festival. Il brano in questione segna di fatto il ritorno di Vasco Rossi al duetto con Gaetano Curreri, dopo il brano La faccia delle donne, pubblicato nei primi anni ottanta. Di lì a poco, nel 1985, pubblica l'album Cosa succede in città,[88] considerato secondo certi aspetti l'album della rinascita. Sempre nel dicembre del 2017 vengono comunicate le date del VascoNonStop Live 2018, che vede il cantante impegnato negli stadi italiani in undici date nei mesi di maggio e giugno 2018. Nel frattempo viene pubblicata la canzone La Luna, scritta per Patty Pravo con Gaetano Curreri e uscita il 15 giugno. L'11 maggio 2007 Vasco Rossi pubblica un mini CD, Vasco Extended Play, contenente Basta poco, la versione "original demo" della stessa, il video con i personaggi disegnati da suo figlio Luca e una reinterpretazione de La compagnia,[168] scritta da Mogol e Carlo Donida, portata al successo da Marisa Sannia nel 1969 e reinterpretata nel 1976 da Lucio Battisti: si tratta di un brano a cui Vasco si è dichiarato molto legato e che ha reinterpretato in chiave rock. Non sorridete, gli spari sopra sono per voi...». [208], Il 9 giugno 2013 prende il via dallo Stadio Olimpico di Torino, il tour Vasco Live Kom '013, che prevede quattro concerti nel capoluogo piemontese e tre allo Stadio Renato Dall'Ara di Bologna. È il sesto album in sei anni, quello che consacra definitivamente Vasco Rossi a icona del rock italiano. Il pezzo non viene capito o forse viene capito fin troppo bene e un verso come: «è andata a casa con il negro, la troia» attira verso Vasco naturali accuse di razzismo e maschilismo nonché l'immediata censura del brano. Il 31 ottobre 1979 il padre Giovanni Carlo muore stroncato da un ictus mentre era intento a compiere una manovra a bordo del suo camion in Friuli-Venezia Giulia. Inusuale è anche la presenza di un brano strumentale. La storia del racconto, e della confessione di Vasco ad Albachiara, diventerà il testo di "Una canzone per te", contenuta, come dicevamo, in "Bollicine". Mi piace: 85.134. Il video del brano Fegato, fegato spappolato[46] è il primo in assoluto estratto da un lavoro dell'artista. godere! Per due anni sparisce completamente. I restanti due sono L'amore ai tempi del cellulare e Più in alto che c'è. Nel dicembre del 2011 dona 75 000 euro all'Università degli Studi di Bologna per sostenere la ricerca (triennale) sui Biofilms Microbici, principali responsabili di varie forme infettive. Miglior album, miglior tour e miglior artista italiano ai Grammy Award Italiani. “Nessuna festa, è la sconfitta delle coppie di fatto”, Vasco e Laura: «Il nostro amore poco spericolato», Festival di Sanremo 2020, Vasco Rossi rivela: “Mi hanno proposto la direzione artistica prima di Amadeus, ma le mie canzoni non hanno bisogno di promozione”, Vasco Rossi: «Se non sono un sopravvissuto io...», Vasco Rossi, la «vita spericolata» attraverso le sue canzoni, L'attacco di Vasco contro Ligabue "Bicchiere di talento, mare di presunzione", «È scoppiata la pace» tra Vasco e il Liga, Rockol Awards: vincono Meta Brunori Vasco Afterhours Caparezza Levante, A Vasco Rossi il Premio Inclusione dell'università di Padova, https://www.vivaticket.com/it/notizie/ticketing-business-award-2018, Un premio speciale a Vasco Rossi in attesa del nuovo singolo e del tour 2019, Optimagazine: ultime news, video e notizie italiane e dal mondo, Premio Assomusica a Vasco per la dedizione ai testi e ai significati delle sue canzoni e per la spettacolarità dei suoi concerti live - Assomusica, Vasco Rossi riceve il premio per il miglior concerto live del 2019, Musica: Vasco Rossi riceve il Nettuno d'oro di Bologna, Un viaggio dentro Vasco, i conflitti della star. Non ultimo ma penultimo e preceduto, in peggio, solo da Zucchero. [101] Senza Solieri e Riva, parte comunque il Blasco Tour, il cui grande successo porta alla pubblicazione dell'album dal vivo Fronte del palco,[102] contenente l'inedito Guarda dove vai.[103]. Un suono, come d'altronde in molti pezzi dell'album ("E poi mi parli di una vita insieme", "Jenny è pazza") ancora profondamente anni '70 da prima uscita tutta cantautorale ma dissacrante rispetto al cantautorato all'epoca ancora classicamente inteso. [80] Il tour per promuovere l'album, durato quasi dieci mesi, è un trionfo. Il primo video estratto è quello di Mi si escludeva. Il film lascia intendere come i giovani di allora recepivano il fenomeno Vasco Rossi, e cioè che nonostante le critiche negative dei mass media, il cantautore continuava a conquistare il consenso del pubblico. Ligabue replicò pochi giorni dopo scusandosi e affermando che le sue dichiarazioni non erano in mala fede. La canzone in gara è un reggae interessante e si intitola "Vado al massimo" come il suo ultimo album, in uscita: il quinto in totale ma il secondo a muovere sensibilmente un pubblico che non risiede entro i confini dell'Emilia Romagna. Come da copione di chi ha un futuro di successo, alla sua prima volta a Sanremo Vasco si posiziona molto male. [280], Il 7 luglio 2012, dopo 25 anni di convivenza, sposa a Zocca Laura Schmidt. Quanti dischi ha venduto Vasco Rossi nella sua carriera? Gli organizzatori del Live Kom, decidono di compensare la mancanza di Roma tra le date del tour 2015, fissandone una "continuazione" con due date allo Stadio Olimpico previste per i giorni 22 e 23 giugno, poi portate a quattro, con l'aggiunta del 26 e 27 giugno. [33], Nel 1980 viene pubblicato il terzo album, Colpa d'Alfredo,[51] e il linguaggio del rocker si fa ancor più spregiudicato, aggressivo e anticonformista[52] Neanche questo album ottiene molto successo di vendite, anche a causa della censura da parte di alcune radio della canzone che dà il titolo all'album, in quanto ritenuta volgare e offensiva in alcune parti del testo. Sempre quell'anno Vasco firma come coautore il testo della canzone La tua ragazza sempre, portata al Festival di Sanremo da Irene Grandi, che si piazza in seconda posizione. Personaggio discusso ma sempre libero da ogni inquadramento politico e ideologico, Vasco Rossi ha mostrato una eccezionale capacità di gestire la sua immagine come la sua vita con discrezione, intensa umanità ed efficacia. [171] Il mondo che vorrei è anche il nome del primo singolo estratto,[172] lanciato in radio il 14 marzo e in tutti gli oratori della diocesi di Milano il 16 marzo. 47.5k Likes, 705 Comments - Vasco Rossi (@vascorossi) on Instagram: “☝️ Ieri notte nella splendida cornice di piazza Maggiore a Bologna... abbiamo girato il video…” Nel 1998 esce Canzoni per me,[135] tra i lavori più intensi, intimisti e disincantati dell'intera sua produzione[136] e in cui, tra le altre,[137] riprende anche vecchie canzoni, scritte all'inizio della carriera e mai pubblicate. Film documentario sulla vita artistica e privata di Vasco diretto da Alessandro Paris e Sibylle Righetti, proiettato nel 2011 in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia e in contemporanea in oltre 200 sale. La scelta della scuola non soddisferà mai il futuro rocker[33]. Il 24 novembre 2011 viene pubblicata un'altra sua biografia, intitolata La versione di Vasco, con una tiratura di 80 000 copie; dopo tre giorni il libro è andato in ristampa con altre 50 000 copie. Inizia nei fatti da lì, Vasco, con la speranza di cavalcare il successo del precedente "Siamo solo noi" la cui title track aveva assunto, nella seconda parte del 1981, un'importanza popolare in grado di mostrarne la predestinazione a divenire, più avanti ancora, un vero e definitivo inno generazionale. L'anno successivo vengono organizzati in rapida successione (10 e 14 luglio) due concerti rispettivamente negli stadi San Siro a Milano e Flaminio a Roma, per un totale di circa 117 000 spettatori. La canzone viene distribuita in un singolo a forma triangolare a tiratura limitata. Tuttavia, a causa delle restrizioni imposte dal Governo Italiano per limitare il diffondersi della pandemia di Covid-19, il tour viene annullato e riprogrammato per l'estate 2021. Il 29 marzo 2011 esce Vivere o niente, sedicesimo album in studio[189] che balza direttamente alla prima posizione della classifica degli album più venduti in Italia dopo soli cinque giorni dalla sua pubblicazione. [15][16] La medesima rivista considera il suo album Bollicine e il suo brano Siamo solo noi rispettivamente il disco italiano migliore di sempre[17][18][19][20] e la migliore canzone rock italiana di sempre.[21]. La canzone si è classificata nona nella categoria Big, ed ha aperto la settantesima edizione del Festival di Sanremo.Ma, se questa volta Vasco Rossi è salito indirettamente sul palco dell’Ariston, la sua storia con il Festival è lunga (e a tratti travagliata): ripercorriamo insieme tutte le sue esibizioni e i suoi lavori da autore nella città dei fiori. Anche "Sensazioni forti" fa tremare i bigotti: "non importa se la vita sarà breve, vogliamo godere godere godere" è una versione italiana del live fast, die young da "Gioventù bruciata" che non piace a Salvalaggio, dicevamo, ma contribuisce invece a rendere Vasco noto ai più giovani. L'8 dicembre esce il cofanetto Vasco Modena Park,[243] registrazione del concerto del 1º luglio a Modena. La metà dei diritti d'autore dell'album furono ceduti dal cantante all'allora produttore Alan Taylor in cambio di una chitarra “Martin”, che ai tempi non avrebbe potuto permettersi.[47][48]. Quella volta che mollai io la chitarra e nacque la band, ‘Liberi Liberi’, 31 anni fa l’album “più amaro” di Vasco Rossi, “Vasco Rossi ha ucciso Madonna!” Ecco le ragioni di un titolo diventato cult, 1990: Vasco Rossi dice no ai Rolling Stones, vasco rossi - testi per altri e produzioni, Vasco Rossi - ...Stupendo! ACCORDO - I cento miglior album italiani. Nel 1996 pubblica l'album Nessun pericolo... per te,[128] considerato dalla critica un lavoro travolgente, ma soprattutto davvero controcorrente, e uno tra i suoi migliori dischi, in cui emerge prepotente l'orgoglio del diverso, del maledetto, anche attraverso una vera e propria invettiva che parte dall'esperienza personale dell'artista per dileggiare i meccanismi della discriminazione. Vasco lo fa su questa melodia killer destinata a cambiare per sempre la sua storia e a incidersi nella memoria collettiva invero molto breve della canzone rock italiana, rendendola pronta agli stadi ben prima che questi inizino ad accoglierla. "Tutto ma non Vasco", "Che schifo Vasco". Il successivo album di inediti, intitolato Sono innocente, presenta sonorità, come già anticipato dal rocker, orientate verso l'Heavy metal[221] e rappresenta una sorta di resoconto della sua carriera artistica in cui il Vasco uomo mette sotto processo la star, arrivando infine ad assolverla. Dopo il debutto da DJ presso Punto Radio e aver lavorato nell'ambito del teatro[37], sotto la spinta dei suoi amici, tra i quali Gaetano Curreri, già leader degli Stadio, incide nel 1977 il suo primo 45 giri, Jenny/Silvia contenente i brani Jenny (una sorta di bozza di Jenny è pazza) e Silvia,[38] per l'etichetta Borgatti Music, che fino ad allora aveva curato la produzione e distribuzione di dischi legati al ballo liscio. Il nuovo brano, scritto insieme a Roberto Casini, prende spunto da una poesia scritta dallo stesso Vasco durante il 2011 e pubblicata nel suo libro La versione di Vasco del 2012 ("Viviamo tempi nuovi" è l'incipit della poesia originale). Lo stesso Vasco ha ribattezzato questo evento Vascstock.[161]. [227], Il 18 marzo 2016 esce Tutto in una notte - Live Kom 015,[228] composto da due CD, due DVD e un Blu-ray, contenente la registrazione del concerto di Napoli, interamente in presa diretta audio e video e montato in cabina di regia da Pepsy Romanoff, già regista del videoclip di Come vorrei.[229]. [204] Il 27 novembre 2012 esce l'album dal vivo Live Kom 011: The Complete Edition,[205] che debutta direttamente al primo posto della Classifica FIMI Album; in due settimane ottiene il disco d'oro e a dicembre viene certificato disco di platino per le oltre 60 000 copie vendute. Pochi mesi prima, aveva aperto insieme a Marco Gherardi, suo amico d'infanzia, un piccolo locale, il "Punto Club", nei pressi di Zocca, che più tardi diventerà una vera e propria discoteca[35]; in questo primo periodo viene utilizzato come base per organizzare feste ed eventi, e Vasco si spende per l'organizzazione. Laura Schmidt aveva appena diciassette anni quando conobbe Vasco Rossi, di diciotto anni più grande e già noto artista nel panorama della musica italiana. Il 3 novembre 2020 Vasco annuncia, tramite i suoi canali social, che il primo singolo del nuovo album uscirà il 1º gennaio 2021[249]. Vasco Rossi e la sua Fiat Ritmo degli anni Ottanta.Vi proponiamo la versione integrale dell’articolo uscito stamani su Quotidiano Nazionale a firma di Leo Turrini. Nello stesso mese decide di investire sulla rivista di critica letteraria Satisfiction,[186] divenendone editore. Un album rock con derive intime sintetiche - più nella struttura che nella musica, più nell'approccio che nel risultato finale. Visto che qui si parla del contesto dei Movimenti e di ribellione, e intanto leggo commenti su facebook che azzardano tesi strane su cosa sia rock e cosa non lo sia ecc, vorrei aggiungere qualche dato. E poi le cassettine, quelle cassettine su cui è tanto figo ascoltare oggi un disco sconosciuto che abbiamo scoperto noi. La colonna sonora non è mai stata pubblicata ma il brano La fontana di Alice si trova sul disco degli Stadio Il canto delle pellicole. La vita spericolata di Vasco la depressione colpisce la star. In occasione della preparazione dello show allo Stadio Olimpico di Roma, annuncia di voler dare alla sua musica una svolta metal, affermando che «A forza di fare rock duro è inevitabile finire nel metal, è una evoluzione naturale». Salvalaggio, così, finisce veloce e diretto nella canzone per Sanremo, è proprio lui "quel tale, quel tale che scrive sul giornale" che, secondo Vasco e il suo pezzo: "meglio rischiare" che diventare come lui. Le lascio libere e loro non mi fanno fuori...». Si tratta di "La nostra relazione" che apre il disco con chitarre drammatiche che sembrano quasi fare le veci degli archi e un testo già alla Vasco Rossi in grado di unire ironia, tristezza, rabbia. Originale nel Vasco Rossi - Vasco presenta l'album Il Mondo che Vorrei(2008), Vasco Rossi - 1° Maggio 1999 - Piazza San Giovanni - Roma, L' evoluzione rock del signor Rossi un viaggio tra album e mega-show, Vasco Rossi - Sally (live Europe indoor '09), Vasco Rossi - live in Faber amico fragile 2000, Vasco Rossi - VIVERE O NIENTE - la recensione, Vasco Rossi, 'Vivere o niente': 'Sempre in fuga da chi mi vuole zittire', Vasco Rossi: il secondo singolo è 'Manifesto futurista della nuova umanità', Vasco Rossi - Manifesto futurista della nuova umanità, Vasco racconta la malattia: “Molti ci lasciano la pelle, io ce l’ho fatta”, Vasco riparte: «Altro che bollito» Nuova era, mega concerto a giugno, Da Sally a Susanna, Vasco Rossi e le donne raccontate nelle sue canzoni, Vasco Rossi, ecco il nuovo singolo: "L'uomo più semplice", Vasco Rossi: “Non hanno accettato le mie dimissioni da rockstar”, Non solo Vasco, l'estate live ha fatto boom I promoter: strano ma vero, la crisi ci aiuta - Spettacoli Repubblica. Il singolo che dà il titolo all'album rappresenta una denuncia contro l'abuso di potere. Il primo singolo dell’anno, disponibile negli store digitali dalle 00:01 di oggi, riporta in radio Vasco Rossi con la produzione di Celso Valli. In sole 24 ore dall'apertura delle prevendite vengono venduti 120 000 biglietti, costringendo gli organizzatori ad aggiungere ulteriori date per le tappe di Milano, Roma, Ancona e Salerno. [184] In poco più di una settimana l'album ottiene quattro dischi di platino e, ad oggi, è disco di diamante. Alla serata partecipano 120 000 spettatori,[139][140] segnando un evento nell'intera storia della musica italiana: il successo di Vasco diviene di massa,[141] e il rocker di Zocca viene universalmente riconosciuto come la rockstar della musica italiana contemporanea.[142][143]. Album corposo, composto da 14 tracce, tra cui si trovano alcuni brani introspettivi, sulla falsariga del lavoro precedente, come Vivere[117] e ...Stupendo,[118] oltre a un brano, dal titolo Non appari mai,[119] incentrato sul conflittuale rapporto tra Vasco e la TV. [276], Appassionato di danza classica, nell'ottobre del 2011, insieme a Stefano Salvati, ha fondato l'associazione culturale Vasco Rossi Dancing Project. Il 12 maggio, Vasco ottiene la libertà provvisoria. Il 2001 è l'anno di Stupido hotel,[149] con cui il cantante prosegue il percorso rock, ora basato su un nuovo modo di proporsi in concerto,[150] nonostante attraversi un periodo complicato sul piano esistenziale,[151] come testimoniano i due principali brani del lavoro, Siamo soli[152] e Stupido hotel. (Pare che la litigata si protrasse anche dopo che lui, prendendola per mano, se la portò nel bagno). Il giorno dell'arrivo di un altro Festival di Sanremo, a 34 anni di distanza dall'edizione che portò per la prima volta Vasco sul palco del Teatro Ariston, daremmo moltissimo perché qualcuno salisse lì sopra con una canzone buona anche la metà di "Vado al massimo" - per non parlare di "Vita spericolata" - e perché, soprattutto, qualcuno se ne andasse con un microfono in tasca facendolo volare a terra oppure, ancora meglio, alla Wim Wenders, prima della vera fine di tutto. [159] Registrato tra Bologna e Los Angeles, e successivamente venduto anche negli Stati Uniti, il disco risulterà il più venduto in Italia nel 2004[160] e vincerà 12 dischi di platino. Tra i due scoppiò subito la passione e da quel … La decisione di cederli, presa in passato, è stata per sua stessa ammissione un errore, in quanto non è eticamente corretto lucrare sulle emozioni dei fan. godere!...», La sua esibizione viene ampiamente criticata dal giornalista Nantas Salvalaggio che, in un suo articolo sul settimanale Oggi, si scaglia contro il cantante e contro la Rai colpevole di ospitare nel suo più popolare programma della domenica, un simile esempio di ebete, cattivo e drogato.[56]. [85] Nei giorni di detenzione riesce a liberarsi dalle anfetamine, nonostante la sua situazione psicofisica rimanga piuttosto precaria. Ultima puntata per una ‘fiction family’ da 10…e lode | Avanti! Il nuovo singolo fa registrare il record italiano di download legali, oltre centomila a distanza di due giorni dall'uscita del brano, e rappresenta una nuova denuncia da parte del rocker, stavolta nei confronti dell'ipocrisia e della superficialità, che danno più importanza alle cose futili rispetto ai fatti concreti.[167]. [95][96], Nel 1987, Vasco torna sulla scena pubblicando C'è chi dice no,[97] album che venderà oltre 1.000.000 di copie e che resterà in classifica 38 settimane, di cui 12 consecutive in testa. Nel maggio del 2008 è stato nominato cittadino onorario della città di Genova dal Sindaco Marta Vincenzi, in quanto ha omaggiato i genovesi durante la "data 0" del Vasco.08 Live in concert. Il tour segna importanti record di presenze e di spettatori (quasi 550.000) e in scaletta, oltre ai nuovi brani del nuovo disco, trovano posto alcuni importanti ripescaggi del passato come Deviazioni, Credi davvero e Gli angeli. [130] L'album, oltre a contenere una canzone, Gli angeli, tra le più struggenti dell'intera sua produzione, dedicata all'amico Maurizio Lolli morto di cancro ai polmoni e il cui video (una produzione colossale di 600 milioni di lire) viene diretto da Roman Polański,[131] contiene uno dei brani più celebri del cantautore, Sally. [242] Il film è stato diretto da Pepsy Romanoff e distribuito da QMI Stardust in collaborazione con Universal Music. Un flop, un altro, ma non importa. [197] Dal film viene estratto il singolo I soliti,[198] che riprende idealmente i brani Siamo solo noi e Liberi...liberi,[199] in rotazione nelle radio dal 29 agosto. [214] Il 14 marzo esce il singolo Dannate nuvole,[215][216] che anticipa l'album in uscita a novembre. La Coca Cola realizzò di aver ottenuto talmente tanta pubblicità dalla title track, da non volere più denunciare cantante e casa discografica.Da quel momento in poi la strada, per Vasco, sarà tortuosa ma in discesa: ci saranno arresti, il carcere, il conclamato abuso di cocaina e altre sostanze stupefacenti, la solitudine ma pure, nella seconda metà degli anni '80, il passaggio dai palazzetti agli stadi e un incredibile successo di pubblico. Massimo Cavezzali (scritta e disegnata da). «Credi che sia facile... Credi che sia semplice... Vai a farti fottere... Credi che sia... Una storia semplice... Cielo senza nuvole... Un amore utile... Sempre alla ricerca... Dov'è, fin là... Dov'è, questa felicità!», Seguirà un tour svoltosi interamente negli stadi e la terza vittoria al Festivalbar con la canzone Ti prendo e ti porto via.[154]. Ricordo che da bambina indossavo quella fascia per ridere e far ridere i miei il sabato mattina, mentre a casa si facevano le pulizie con la radio accesa. Allo stesso modo un'afosa giornata di sole estivo bolognese detterà le leggi che porteranno alla nascita di "Voglio andare al mare", un reggae d'appartamento, un reggae da frustrazione scritto da Vasco e dal suo fedele, fidato e geniale chitarrista Massimo Riva. Solo un anno è trascorso dall'ultima (e prima) esibizione di Vasco a Sanremo quando ecco che, vestito davvero male e con le mani timide quasi sempre in tasca, sullo stesso palco di "Vado al massimo", esegue per la prima volta in assoluto "Vita spericolata", la canzone che cambierà la sua carriera e che gli cambierà la vita. Così, nel 1982, Vasco partecipa al Festival con la canzone Vado al massimo, che contiene un'ironica risposta a Nantas Salvalaggio (nel testo viene apostrofato come quel tale che scrive sul giornale[64]). “Bollicine”, Vasco Rossi - Bollicine - Festivalbar - 1983, Vasco Rossi 1983 In concerto dall'Arena di Verona, Discografia Nazionale della canzone italiana, Vasco Rossi - Va bene cosi, va bene così - 1984, Io, Vasco: "Resto il numero uno ma anche il due e il tre. [222], «Sono innocente ma qui qualcuno è sempre pronto a giudicare... Qualche incidente di gioventù che ancora mi fa male... Sparatemi ancora... Così vedremo chi cade, chi perde, chi ruba e chi sorride e ha la pelle dura... Facciamo una prova... Vediamo come te la giochi, se vivi tra due fuochi, se cadi come un pollo o resti in piedi come Rocky... Sono innocente ma... Ma non mi fido più...», Il disco esce all'inizio di novembre 2014 e segna un riavvicinamento con alcuni vecchi collaboratori (il brano Sono innocente ma... presenta come coautori Roberto Casini e Andrea Righi, entrambi ex membri della Steve Rogers Band). I quattro inediti verranno inseriti in un CD singolo nel secondo EP del cantante Vasco Modena Park 01 07 17 pubblicato in edizione limitata il 9 giugno 2017 per anticipare l'evento del Modena Park 2017. Eppure, va detto: il meglio forse c'era già stato e stava nascosto in quei primi cinque dischi poco calcolati dalla critica, con una distribuzione limitatissima e per nulla in grado di raggiungere palazzetti né stadi. Bello, Brava Giulia, quando mi é arrivato l'articolo non avevo capito che lo avevi scritto tu, ma poi leggendolo speravo sempre di più che fosse così...e alla fine si eri proprio tu l'autrice....quante cassettine complici in giro per casa...alcune proprio giuste, come quella che alla fine ho regalato a Paoletta per suggellare il nostro amore. [286] Vasco, molto colpito e risentito di queste frasi in un momento come quello, dichiarò: «È morto un amico e invece del silenzio... c'è chi, per accrescere la propria credibilità, ha scelto di "speculare" lanciando anzitempo inutili messaggi moralizzatori». [73], Segue l'uscita dell'album Bollicine,[74] una vera e propria rivoluzione nell'ambito del panorama musicale italiano,[75] che porta al massimo livello più o meno tutti i temi chiave del canzoniere dell’artista, destinati da qui in poi a doversi confrontare con questo disco per essere compresi nella loro evoluzione[76] e che sarà inserito, nel 2012, al primo posto nella lista de I 100 migliori album italiani secondo Rolling Stone. [49] Risale invece al 26 maggio 1979 la sua prima esibizione in piazza, precisamente nella Piazza Maggiore di Bologna, su iniziativa di Bibi Ballandi, il suo primo manager.

Meteo Passo Pordoi, Oroscopo 12 Giugno 2020, Ferrara Di Braies Hotel, Gesù Di Nazareth Film Cast, Giornata Mondiale Della Vista 2020 Visite Gratuite, Calendario Lunare Febbraio 2021, Sentiero Delle Perle Lavazè, Pochi Vedono Quello Che Tu Pari,


Dove siamo

Where we are

Contatti

Contacts

Azienda Agricola Mauro la storia di vasco rossi
Via Filanda 100, 34071 Cormòns (GO) Italy

TEL/FAX: +39 0481 60998 MAIL: info@la storia di vasco rossimauro.it P.IVA 00534800313